Discussion:
magliette col pannolenci
(troppo vecchio per rispondere)
gigi
2003-09-29 07:58:58 UTC
Salve!
Mi chiamo Luigi Viscido, e sto scoprendo il piacere del "fai da te".
Ho questo problema: poichè sono un fumettaro, vorrei fare delle
magliette con i miei disegni. Ho pensato di ritagliarli e colorarli
col pannolenci (per poi incollarli sulla maglietta), l'ho provato e
risulta un materiale abbastanza malleabile, solo che, navigando su
internet, ho scoperto che il pannolenci non regge il lavaggio! Ora vi
chiedo: é vero? E se si, cosa lo può sostituire? Il feltro? Inoltre: é
preferibile cucirlo o incollarlo? Nel secondo caso, quale colla é da
preferire?
Lo so, mille domande, ma aiutatemi se potete! Ci tengo molto, e se
inizio ad arenarmi sulle questioni "tecniche" finisce che mi passa la
"fantasia"... :-)
Grazie!

Luigi
Stefania Filauro
2003-09-29 10:40:44 UTC
Hai provato i colori per stoffa ?
Prova a cercare i fashion pen, magari nel catalogo online dell'opitec al
www.opitec.com (l'articolo e'
http://db.opitec.com/cgi/IOARTD_H?&P_L=I&P_S=I&P_V=3544431-&P_1=456951), o
in qualche negozio di faidate ben fornito.
Sono pennarelli con cui fai il disegno su un foglio di plastica (tipo le
cartellette da ufficio) per poi sollevarlo, posizionare sul tessuto e
stirare.
Reggono i lavaggi fino a 40 gradi, se alla rovescia, e mi pare che durino di
piu' se ristirati ogni volta con la carta da forno tra il disegno e il
ferro.
Per me (che non sono una grande disegnatrice) sono comodi perche' posso
copiare i disegni altrui (spesso dai fumetti!!!), per te probabilmente
andrebbero bene anche i pennarelli che si usano direttamente su tessuto. Ce
ne sono di splendidi, che lasciano un segno un po' in rilievo.
Ciao. Stefania
gigi
2003-09-30 07:35:44 UTC
Ciao Stefania.
Grazie per il consiglio, proverò queste fashion pen! Se ho capito
bene, fai un disegno coi pennarelli su un foglio (trasparente, in modo
che puoi riprendere un disegno sottostante?), dopodiché lo giri e lo
stiri sulla maglietta? Quindi in maniera speculare? Vabbè, non voglio
disturbarti, penso che troverò delle istruzioni. I pennarelli su
tessuto non ci ho pensato, il fatto è che mi obbligano a non
sbagliare.Comunque proverò a usarli, mi incuriosisce quel "segno un pò
in rilievo".
Se hai altre indicazioni, fammi sapere, anche sul mio indirizzo email.

Ciao e ancora grazie.

L.
Post by Stefania Filauro
Hai provato i colori per stoffa ?
Prova a cercare i fashion pen, magari nel catalogo online dell'opitec al
www.opitec.com (l'articolo e'
http://db.opitec.com/cgi/IOARTD_H?&P_L=I&P_S=I&P_V=3544431-&P_1=456951), o
in qualche negozio di faidate ben fornito.
Sono pennarelli con cui fai il disegno su un foglio di plastica (tipo le
cartellette da ufficio) per poi sollevarlo, posizionare sul tessuto e
stirare.
Reggono i lavaggi fino a 40 gradi, se alla rovescia, e mi pare che durino di
piu' se ristirati ogni volta con la carta da forno tra il disegno e il
ferro.
Per me (che non sono una grande disegnatrice) sono comodi perche' posso
copiare i disegni altrui (spesso dai fumetti!!!), per te probabilmente
andrebbero bene anche i pennarelli che si usano direttamente su tessuto. Ce
ne sono di splendidi, che lasciano un segno un po' in rilievo.
Ciao. Stefania
Stefania Filauro
2003-09-30 15:22:15 UTC
fai un disegno coi pennarelli su un foglio (trasparente, in > modo che puoi
riprendere un disegno sottostante?),
dopodiché lo giri e lo stiri sulla maglietta? Quindi in
maniera speculare?
Si, in genere il disegno viene speculare.
Ho provato una volta a rigirarlo prima di attaccarlo alla maglietta
(conteneva una scritta che mi ero dimenticata di scrivere al contrario) e il
tutto si e' attaccato lo stesso.
Poi pero' la maglietta e' finita nel bucato da 60 gradi e si e' staccato
tutto, quindi non so se al contrario il sistema ha la stessa resa....
Ciao.
Stefania
Anna
2003-09-30 14:44:49 UTC
Perchè non provi con la stampa su carta speciale ? La vendono ovunque ,
basta fare il disegno , scansionarlo e poi stamparlo su questa carta
speciale che poi si stira sulla stoffa . Facile no ?
Ciao Anna
___________________________________________________________
Post by gigi
Salve!
Mi chiamo Luigi Viscido, e sto scoprendo il piacere del "fai da te".
Ho questo problema: poichè sono un fumettaro, vorrei fare delle
magliette con i miei disegni. Ho pensato di ritagliarli e colorarli
col pannolenci (per poi incollarli sulla maglietta), l'ho provato e
risulta un materiale abbastanza malleabile, solo che, navigando su
internet, ho scoperto che il pannolenci non regge il lavaggio! Ora vi
chiedo: é vero? E se si, cosa lo può sostituire? Il feltro? Inoltre: é
preferibile cucirlo o incollarlo? Nel secondo caso, quale colla é da
preferire?
Lo so, mille domande, ma aiutatemi se potete! Ci tengo molto, e se
inizio ad arenarmi sulle questioni "tecniche" finisce che mi passa la
"fantasia"... :-)
Grazie!
Luigi
elledi
2003-09-30 19:57:17 UTC
Post by Anna
Perchè non provi con la stampa su carta speciale ? La vendono
ovunque , basta fare il disegno , scansionarlo e poi stamparlo su
questa carta speciale che poi si stira sulla stoffa . Facile no ?
come? come? domande=):
1."un pò ovunque":esattamente? mercerie, colorifici,arti grafiche,
Buffetti =)..?
2."stamparlo"? dal tipografo =) ?
3. la carta stirata sulla stoffa diventa un film che resta aderente
o passa il solo colore ?
4. se il colore: suppongo che servano colori appositi altrimenti
l'acqua se li porta via, o l'alcool, o...

--
Ciao
elledi
D00PAR®
2003-09-30 22:36:46 UTC
Post by elledi
1."un pò ovunque":esattamente? mercerie, colorifici,arti grafiche,
Buffetti =)..?
Articoli per l'informatica...sono fogli A4 per le comuni stampanti a getto
di inchiostro!
Post by elledi
2."stamparlo"? dal tipografo =) ?
No...a casa con la tua stampante!
Post by elledi
3. la carta stirata sulla stoffa diventa un film che resta aderente
o passa il solo colore ?
La prima che hai detto...infatti se ci sono delle parti del foglio "in
eccesso" devi ritagliarle via!


--
/)(\/)(\D00PAR/)(\/)(\
elledi
2003-10-01 07:37:14 UTC
Post by D00PAR®
Articoli per l'informatica...sono fogli A4 per le comuni stampanti
a getto di inchiostro!
Grazie! molto interessante. Ma normalmente per cosa li hanno fatti?
Non penso "per tutti quelli che stampano sulle magliette"..
--
Ciao
elledi imbranata ma con delle idee
D00PAR®
2003-10-02 17:28:38 UTC
Post by elledi
Grazie! molto interessante. Ma normalmente per cosa li hanno fatti?
Non penso "per tutti quelli che stampano sulle magliette"..
Si si...sono fatti proprio per questo...


--
/)(\/)(\D00PAR/)(\/)(\
gigi
2003-10-02 08:48:35 UTC
Ciao Anna, ho pensato ai fogli stampati, ma non credo che abbiano una
buona resa, e poi non so se resisterebbero una volta ritagliati delle
parti in eccesso. Cmq dovrò provare anche quelli.
L'idea(abortita) col pannolenci mi piaceva anche perché rendeva la
maglietta più interessante...ne sto vedendo diverse in giro con
ritagli in quel che sembra pannolenci, incollati direttamente sulla
maglietta...ma sono prodotti industriali.
Magari chissà, dovrei imparare a usare la macchina per cucire, così
taglio la testa al toro.
Cmq proverò fashion pen e fogli. Vi farò sapere. Se avete altre
idee...

L.
Anna
2003-10-05 14:55:55 UTC
C'è un' altro sistema per incollare la stoffa , quindi anche il pannolenci ,
su altra stoffa : è una carta bianca fine che si usa per il patchwork , più
precisamente per la tecnica dell' apliquè ( applicare ) . E' come una specie
di biadesivo finissimo ....
E' molto comoda per lavori con diversi pezzi di stoffa che si incastrano fra
loro , in modo da formare un disegno colorato . Una volta ottenuto il
disegno composto , devi comunque procedere alla rifinitura dei bordi con
macchina da cucire . Altrimenti con il colore per tessuti a rilievo (fashion
pen ) .
Prova ! anche io faccio un sacco di prove con i prodotti che compro ; poi
non è detto che un prodotto comprato per una tecnica non possa andare bene
per qualcosaltro , no?
Ciao da Anna
_________________________________________________________________
Post by gigi
Ciao Anna, ho pensato ai fogli stampati, ma non credo che abbiano una
buona resa, e poi non so se resisterebbero una volta ritagliati delle
parti in eccesso. Cmq dovrò provare anche quelli.
L'idea(abortita) col pannolenci mi piaceva anche perché rendeva la
maglietta più interessante...ne sto vedendo diverse in giro con
ritagli in quel che sembra pannolenci, incollati direttamente sulla
maglietta...ma sono prodotti industriali.
Magari chissà, dovrei imparare a usare la macchina per cucire, così
taglio la testa al toro.
Cmq proverò fashion pen e fogli. Vi farò sapere. Se avete altre
idee...
L.